La Macelleria Zanin Valentino ha sottoposto al richiamo il salame a causa della contaminazione del batterio Salmonella Rissen

È scattata una nuova allerta alimentare dal Ministero della Salute, infatti ha recentemente pubblicato un nuovo comunicato, attraverso il proprio portale web, con lo scopo di avvisare tutti i consumatori del ritiro di un lotto di salame dal peso variabile prodotto dalla Macelleria Zanin Valentino presso lo stabilimento situato in via Tagliamento 10 – Camino al Tagliamento (UD) Nello specifico il lotto ritirato dalla macelleria è quello appartenente alla data del 29/08/2017 e con marchio di identificazione del produttore 9-2804L.

Il Salame è stato ritirato dal commercio, a scopo precauzionale, a causa della presenza del batterio Salmonella Rissen all’interno del prodotto.

Pertanto si consiglia, a chi ha acquistato il prodotto appartenente al lotto sopra indicato, di non consumarlo e di restituirlo al punto vendita dove è stato acquistato.

Allerta alimentare: richiamato dal commercio un lotto di Salame Nostrale per rischio microbiologico