Partecipa al concorso giocando il tuo scontrino sul sito ufficiale www.concorsoepifania2020.it.

Entro il 12 gennaio 2021 acquista due prodotti a scelta tra i marchi Elah Dufour aderenti e gioca on line i dati dello scontrino per scoprire subito se hai vinto uno dei 20 hoverboard o dei 20 monopattini elettrici messi in palio.

Scopri come partecipare al concorso

Il concorso è rivolto ai consumatori finali maggiorenni che durante il periodo di validità dell’iniziativa acquisteranno in un unico scontrino almeno due prodotti della gamma Elah Dufour a scelta tra quelli promozionati (elencati nel regolamento) esclusivamente presso i punti vendita aderenti che esporranno l’apposito materiale pubblicitario o pubblicheranno la pubblicità dell’iniziativa a volantino.

Dopo aver effettuato il tuo acquisto non dovrai far altro che collegarti al sito ufficiale Concorso Epifania 2020 e registrarti digitando i tuoi dati personali e i dati riportati sullo scontrino: data e ora di emissione del documento d’acquisto, importo totale della spesa e numero progressivo. Inoltre dovrai decidere per quale premio concorrere scegliendo tra il monopattino elettrico e l’hoverboard.

Elah Dufour infatti, metterà in palio in totale 20 monopattini elettrici Masciaghi del valore unitario di 240 euro e 20 hoverboard U-GO del valore unitario di 190 euro. Il concorso è in modalità instant win e quindi scoprirai subito se hai vinto. In caso di vincita dovrai spedire in busta chiusa entro i 7 giorni successivi lo scontrino originale d’acquisto, la liberatoria di accettazione del premio e la fotocopia del tuo documento d’identità.

Ogni scontrino sarà valido per un solo tentativo di gioco indipendentemente dal numero di prodotti acquistati. Per maggiori informazioni sulle modalità di partecipazione al concorso a premi “Salta in sella e parti” scarica e consulta il regolamento completo disponibile sul sito ufficiale www.concorsoepifania2020.it.

Se vuoi provare a vincere un fantastico monopattino Xiaomi partecipa anche al concorso Select valido fino al 3 gennaio.

registrati