Lava le mani con le simpaticissime saponette jelly fatte in casa con ingredienti naturali

Perfette per dare un tocco di colore al bagno ma funzionali come sapone, ecco le saponette di gelatina facili da fare e divertenti da usare con tante forme e colori diversi.

Pronti ad iniziare?

Basta usare sempre la classica noiosa e triste saponetta per lavare le mani! Proviamo le divertentissime saponette jelly facilissime da realizzare in casa con ingredienti facilissimi da reperire e adatte per lavare le mani di tutta la famiglia.

Ecco cosa ci serve per le nostre saponette di gelatina:

  • 45 gr di gelatina in polvere
  • 1 cucchiaio abbondante di sale
  • 180 ml di acqua bollente
  • 120 ml di sapone liquido a scelta
  • coloranti alimentari (facoltativi)
  • formine in silicone

Iniziamo versando la gelatina in un contenitore in vetro o metallo e aggiungiamo il sale, amalgamiamo le due polveri e poco alla volta aggiungiamo l’acqua bollente con attenzione mescolando velocemente per sciogliere la gelatina. Uniamo infine il sapone liquido e a piacere i coloranti sempre mescolando fino ad ottenere un composto cremoso e uniforme.

A questo punto versiamo il nostro sapone jelly ancora liquido nelle formine che preferiamo e le mettiamo a raffreddare per almeno due ore, meglio una notte intera.

Una volta fredde togliamo le saponette dalle forme con delicatezza e possiamo utilizzarle da subito per lavare le mani, quelle che non usiamo subito, invece, vanno conservate in una scatola ermetica al riparo da polvere e calore.

A piacere possiamo aggiungere tantissimi ingredienti per rendere ancora più divertenti e colorate le nostre saponette jelly come ad esempio brillantini, perle scrubbanti, spezie profumate o per i più piccoli un simpatico gadget da nascondere al centro della saponetta che verrà fuori man mano che il sapone si consuma.

E se il sapone non basta per sconfiggere i cattivi odori dalle mani scopri qualche piccolo trucco per eliminarli e avere mani perfette da baciare in pochi minuti!