I formaggi dell’Azienda Agricola Le Curti sono stati prodotti in un stabilimento non registrato e privo dei requisiti igenico sanitari

Qualche giorno fa il Ministero della Salute, tramite il proprio sito web, ha pubblicato un importante richiamo alimentare dal commercio che coinvolge alcuni tipi di formaggi ovi-caprini freschi, stagionati e speziati quali Caprino Pimpinella, Caprino Semistagionato, Conciato, Conciato Romano, Cruscacaprino Due Latti Foglia, prodotti dall’Azienda Agricola Le Curti di Carmine Bonacci nello stabilimento in Via Curti 5/A – 81042 a Giano vetusto (CE).

I formaggi sono stati richiamati dalla vendita perchè sono stati prodotti in un stabilimento non registrato e privo dei requisiti igenico sanitari previsti dalla legislazione comunitaria vigente. Mancata evidenza che il latte crudo utilizzato per la produzione dei formaggi soddisfi i criteri stabiliti dalla normativa vigente.

Inoltre il comunicato ufficiale avvisa i consumatori che la commercializzazione dei prodotti avviene anche attraverso la vendita online.

Si consiglia quindi che, nel caso si hanno in possesso i formaggi sopra citati, è necessario prestare attenzione e non consumarli per evitare rischi per la propria salute.

Allerta alimentare: ritirati dai supermercati Simply quattro lotti di Yogurt Cremoso ai Cereali