Il Marzapane può contenere tracce di uovo non dichiarate in etichetta, rendendo il prodotto non adatto agli allergici o intolleranti all’uovo

I supermercati Unicoop Tirreno hanno lanciato una nuova allerta alimentare per avvisare tutti i consumatori allergici o intolleranti all’uovo che il “Marzapane Pasta di Mandorle”, confezionato in scatole da 225 grammi e prodotto dall’azienda Rebecchi Fratelli Valtrebbia S.p.a., è stato immediatamente richiamato dagli scaffali dei propri punti vendita. Nello specifico sono stati richiamati i lotti L. 170403 da consumare preferibilmente entro il 03.04.2018 e L. 170608 da consumare preferibilmente entro il 08.06.2018. L’avviso è stato comunicato anche tramite il portale web della catena di supermercati.

Il motivo del richiamo del marzapane è la possibile presenza di tracce di uovo non dichiarate in etichetta, che potrebbe causare rischi, anche gravi, per la salute di chi soffre di allergia o intolleranza a tale ingrediente, causando sintomi come infiammazioni cutanee o orticaria, rinite allergica, problemi digestivi tra cui crampi, nausea e vomito, e segni tipici dell’asma come tosse, senso di costrizione toracica e mancanza di respiro.

Si precisa che il richiamo riguarda esclusivamente le persone che sono allergiche o intolleranti all’uovo, invece tutte le altre che non soffrono di queste problematiche possono consumare il prodotto in completa sicurezza.

Pertanto l’azienda si scusa per il disagio arrecato e invita i consumatori allergici o intolleranti, che fossero in possesso dei lotti sopraindicati, a non consumarli e a riportarli al punto vendita d’acquisto che provvederà al rimborso.

Per qualsiasi ulteriore chiarimento è possibile rivolgersi all’Ufficio Qualità Rebecchi al numero 334.3629642, dal lunedì al venerdì dalle ore 8,30 alle ore 18,30.

Ritirato dai supermercati un lotto di Taleggio DOP a Latte Crudo Piacere Naturale