Scopri qui il potere della poesia: una al giorno per ritrovare la gioia

Non è necessario avere fatto il Classico per apprezzare una poesia ben scritta e di particolare bellezza. Per ritrovare la gioia perduta, la leggerezza, la capacità di commuoversi e di stupirsi c’è un solo rimedio: leggere una poesia al giorno. Scopri qui perché!

Ecco perché leggere una poesia al giorno aiuta a ritrovare la gioia perduta

Ci sono momenti nella vita in cui ci si sente perduti, tristi, senza particolare luce, abbastanza depressi e senza slancio. Tutto appare buio, difficile, particolarmente ostico, impossibile da affrontare. Il cuore è sigillato da dentro, i sorrisi fanno fatica ad emergere dentro una bocca serrata. Il corpo non danza più, gli occhi sono privi di gioia ed il cuore sobbalza solo più per la tristezza o per la paura. Se stai vivendo un momento così poco carino, c’è una cosa che puoi fare a cominciare da oggi, da adesso, anche subito se vuoi: leggere una poesia!

Qui comincia un sottofondo di brontolii increduli: come può una poesia risvegliare la gioia? Una poesia al giorno è un toccasana per l’anima, per lo spirito e per la mente: tutte e tre hanno necessità di sentirsi nuovamente ispirate, spinte verso la vita, la leggerezza, la piena bellezza. Dopo un periodo particolarmente difficile, si pensa a tutto fuorché ad incamerare nella propria vita nuova bellezza. Male! Invece è proprio attraverso le diverse forme di arte che l’umore torna a sollevarsi, la mente esce dalla propria gabbia e il corpo si riassetta sulle good vibrations delle quali ha così bisogno per risalire la china.
Una poesia al giorno, una perla di bellezza da dedicare a se stessi e alla propria vita. Ogni parola poetica è un’opportunità per ripristinare la voglia di affrontare una esistenza serena e piena di passione.
Leggi anche tu una poesia al giorno, ritrova la gioia dalla prima parola!