Il prodotto è stato richiamato da tutti i supermercati, a scopo preventivo, per la possibile presenza di parassiti

Il Ministero della Salute ha pubblicato una nuova allerta alimentare per tutti i consumatori, in cui viene comunicato il richiamo dai supermercati della pasta di semola Bio – pipe rigate 135 in confezione da 3 kg, a marchio Valbio, lotto L171295089, data di scadenza del 14/03/2020, prodotta dall’azienda Valdigrano di Flavio Pagani Srl presso lo stabilimento situato in via Borsellino 35/37 25038 Rovato (BS).

Il lotto di pasta biologica è stato sospeso dalla vendita, a scopo cautelativo, per la possibile presenza di parassiti. Dal comunicato stampa ufficiale dell’azienda produttrice viene precisato che “l’unica confezione contestata sull’intero lotto di produzione ha lasciato lo stabilimento di Valdigrano 10 mesi fa, e che gli elementi in nostro possesso ci permettono di affermare che le cause della contaminazione siano avvenute solo successivamente all’uscita del prodotto dallo stabilimento di Valdigrano”.

Pertanto la Valdigrano invita tutti i clienti che hanno acquistato il prodotto, appartenente al lotto sopra indicato, di non consumarlo e di restituirlo al punto vendita dove è stato acquistato.