Scopri qui chi sono i vampiri energetici e come tenerli lontani

Hai presente il Conte Dracula? Ecco, una specie! Se quella era una straordinaria storia inventata dalla famosa penna di Bram Stoker ed era una pura finzione, nella realtà i vampiri esistono davvero. Leggi subito questo articolo e scopri chi sono!

Scopri chi sono i vampiri energetici e impara a non farli avvicinare

I succhia-sangue esistono da sempre in tutte le culture e in tutti i tipi di folclore. I vampiri sono creature maledette che vagano di notte in cerca di esseri umani a cui succhiare il sangue per dissetarsi, riposano di giorno dentro le bare al riparo dalla luce e hanno una carnagione pallidina. Non sono mai stati granché simpatici, fino a quando la letteratura ed il cinema li hanno trasformati in adolescenti americani che brillano di giorno e vanno al liceo innamorandosi come matti. Belle storie, alcune appassionanti, altre dissacranti e ridicole, altre ancora immortali, tutte accomunate da qualcosa: sono solo storie. Questo ci fa dormire sereni di notte.

Cosa accadrebbe se invece si scoprisse che i vampiri esistono davvero e camminano fra noi? E se addirittura scoprissimo che ogni persona, in un determinato momento della propria vita, può diventare un vampiro? No panic! I veri vampiri umani sono semplicemente persone che al posto di succhiare sangue succhiano energia vitale a chi sta loro intorno. Lo fanno inconsapevolemente, senza rendersi conto di “rubare” l’energia vitale altrui. I vampiri energetici sono persone che soffrono a causa di una mancanza temporanea, o prolungata nel tempo, della propria energia vitale. Le cause possono essere diverse, eccone alcune:

  • un periodo di lutto
  • un periodo particolamente stressante
  • vivere una relazione con una persona che a sua volta sottrae energia
  • vivere e lavorare a contatto con persone (amiche, colleghi) con energie molto basse che richiedono costantemente attenzioni
  • un periodo di malattia
  • un periodo di cambiamenti particolamente intensi
  • un periodo in cui ci si sta occupando di un familiare-amico-partner malati
  • chi svolge lavori di cura

Comprendere in tempo chi sono i vampiri con i quali ci si relaziona potrebbe salvare la vita. Per custodire la propria energia è necessario prendere grandi distanze da questi vampiri, magari anche solo temporeanee, ed evitare di diventare la centrale energetica di riferimento per loro. Tieni ben aperti gli occhi e proteggi la tua energia!