Capelli puliti e profumati con il trattamento naturale agli oli essenziali

Dimentica l’odore di fritto dai capelli e dalla cute in pochissimi minuti con la formula naturale a base di oli essenziali da utilizzare prima dello shampoo

Cattivo odore nei capelli addio, ecco come fare

Non c’è di meglio di una bella frittura calda e fragrante, ma come eliminare l’odore di fritto dai capelli poi? Non servono costosi trattamenti antiodore, bastano infatti solamente pochi ingredienti naturali e pochi minuti!

Ecco tutto il necessario per questa formula velocissima:

  • 1 litro di acqua
  • 20 gocce di olio essenziale di limone
  • 10 gocce di olio essenziale di ecucalipto
  • 1 flacone spray

Realizzare lo spray è davvero facilissimo, basta miscelare gli oli insieme e diluirli nel litro d’acqua. A questo punto basta trasferirli nel contenitore scelto e il trattamento è pronto. Lo spray antiodore si utilizza prima dello shampoo spruzzandolo sui capelli bagnati e massaggiando lungo tutta la lunghezza.

Data la presenza di oli essenziali molto forti è meglio evitare di frizionare il cuoio capelluto troppo a lungo, basta una spruzzata veloce.

Questo utilissimo spray non ha bisogno di conservanti cosmetici e si può utilizzare ogni volta che serve, non solo contro l’odore di fritto, ma anche per eliminare le tracce di fumo, bruciato e altri odori particolarmente sgradevoli.

Ma il profumo non è l’unico pregio di questo trattamento pre shampoo, infatti, l’azione degli oli aiuta ad ammorbidire e lucidare i capelli che grazie a questo spray saranno belli e luminosi come non mai.

In caso di fretta, inoltre, lo spray può essere applicato sui capelli asciutti senza fare lo shampoo subito dopo. In questo modo l’odore verrà attenuato e coperto per tutto il tempo necessario ad arrivare alla prossima doccia!

E per i cattivi odori in cucina? Scopri subito come eliminarli con dei fantastici rimedi naturali perfetti per tutte le occasioni!